Dal 1966 fino alla quarta generazione di vignaioli

L’azienda è stata acquistata dalla famiglia nel 1966 da Giulio Cecconi. Grazie al suo fiuto per gli affari riuscì ad arricchirsi con il mercato immobiliare, fu così che coronò il suo sogno, comprando un appezzamento di terreno ed avviando un commercio di semi.

Al momento dell’acquisto la terra era completamente abbandonata ma nel giro di pochi anni, anche grazie all’aiuto dei suoi figli, Gino e Lido l’attività rifiorì e si espanse fino a 45 ettari iniziando con la prima produzione di vino.

Nel 1978 Giulio Cecconi ci lasciò e l’azienda venne divisa in due, una parte ad un figlio, Lido e l’altra a Gino (foto) dove oggi sorge L’azienda agricola Le Felci. 

Tutt’oggi Le Felci è gestita da Stefano Cecconi e suo figlio, in quanto Gino è venuto a mancare nel 2018. Adesso siamo alla quarta generazione di vignaioli.

il nonno chianti vergignolo
vigna chianti vergignolo le felci

Prodotti dal nostro territorio

EnglishItalian
HOME
STORIA
TERRITORIO
FILOSOFIA
PRODOTTI
CONTATTI